Cos’è il lipofilling e a cosa serve

Il lipofilling è una particolare procedura estetico-chirurgica di rimodellamento del viso e del corpo. L’intervento di lipofilling (o lipostruttura) è una tecnica che consiste nel prelevare dal paziente tessuto adiposo, che viene aspirato dai punti in cui è naturalmente presente (addome, cosce, fianchi), e nel suo reinserimento, mediante sottili cannule. Il lipofilling viene eseguito per colmare solchi e avvallamenti del viso o per aumentare il volume di altre parti del corpo, per esempio il seno, i glutei e i polpacci. Di solito il lipofilling viene eseguito in anestesia locale, che consiste nell’iniezione di anestetico sotto la pelle sia nella zona del prelievo, sia nella sede ove si effettua la correzione.

Il risultato del singolo trattamento non è pienamente prevedibile, perché dipende dalla percentuale di adipociti che attecchiscono. 

L’ideologia del lipofilling ricalca quella dei filler comuni: ritoccare gli inestetismi tipici dell’età, rimodellare i volumi perduti ciò che cambia, è la sostanza che viene inoculata: mentre nei comuni filler, l’acido ialuronico e’ la sostanza “riempitiva” più utilizzata e più richiesta in assoluto, il lipofilling si avvale di tessuto adiposo (grasso) prelevato direttamente dal corpo del paziente stesso. A seguito di quanto innanzi detto,  il rischio di intolleranza/reazione alla sostanza inoculata si riduca palesemente nel lipofilling.

Inoltre, mentre il filler all’acido ialuronico  sono completamente riassorbibili (l’effetto ringiovanimento svanisce dopo 3-12 mesi dal trattamento), il lipofilling può talvolta esser considerato un trattamento semipermanente. Difatti, una percentuale del grasso trapiantato viene riassorbito (30-40%): la maggior parte di esso, rimane nel sito dell’impianto.

L’obiettivo cardine del lipofilling è il rimodellamento del proprio viso e corpo ed il conseguente miglioramento dell’aspetto estetico. Per il raggiungimento dell’INTEGRA di corpo e viso allora si usa la lipostruttura per : 

  • Definire zigomi, guance e mento;
  • Ridisegnare viso;
  • Volumizzare le labbra;
  • Riempire glutei e polpacci;
  • Rimodellare con la giusta indicazione il seno cadente o poco sporgente.

Fonte Internet/Sicpre